Visit our InstagramVisit our InstagramVisit our Instagram silviacassetta a roma, RM, IT su Houzz

Clever Rebel: Dance

piantaLibera

piantaLibera

“piantaLibera” è un progetto danzato su cui sto lavorando, nato da una riflessione sui confini architettonici che possono influenzare  i movimenti e dal desiderio di danzare libera nello spazio. E’ anche una riflessione sul condizionamento tra il movimento e i materiali, le superfici. Ho scelto la mia planimetria preferita di un architetto ‘simbolo’, come ‘misura’ [...]

vuoto

vuoto

  un giorno scattai questa foto di un mare lontano, oggi ho parole nuove che cancellano ricordi per creare un vuoto rigeneratore … (Roma, 17 Aprile 2020)  

PULSE

Raccontare un dolore, un’emozione, una rinascita, un’identità. Qualcosa di personale….e danzarlo. In “PULSE” il movimento è indotto unicamente dall’ improvvisazione, senza coreografia, per esprimere un’ identità il più possibile intima e reale. https://www.youtube.com/watch?v=_6550YsBb_g    dancer: Silvia Cassetta  video: HOBO SdC    music: “Easy” by Son Lux  location: Città del Sole, Roma, by Labics

ἄνεμος

Dare Vita e Dare Forma _ (14-19 Maggio 2019) : un “laboratorio di improvvisazione”,  in un luogo con un Genius Loci potente: il Mattatoio di Roma, nel Teatro La Pelanda, la cui scena è un “VUOTO” trasparente, di profondità, una prospettiva che allarga lo spazio, che sembra “urlarti” dentro, come un’Eco, che hai una responsabilità [...]

Lightness 2018 “DanzaèArchitettura”

“E’ nel buio che devi guardare, con disobbedienza, ottimismo e avventatezza” (M. Yourcenar)

una chicca trovata per caso

una chicca trovata per caso

 ”Venezia è una città in cui ci si puo’ perdere, ma puo’ essere una culla” (P. P.) … una città che protegge e racchiude un’energia speciale se la si percorre facendosi guidare dal cuore. “Dance this way”, una chicca trovata per caso, è la speciale esposizione ospitata dalla Galleria d’Arte Contini. Le foto sono di [...]

una Biennale Severa addolcita dalla Danza

una Biennale Severa addolcita dalla Danza

Una Biennale d’Architettura come l’Architettura dovrebbe essere… ci voleva Rem Koolhaas per mettere in ordine i FONDAMENTALI elementi che compongono gli spazi e per ricordare agli architetti che conta piu’ il progetto che essere archistar, conta piu’ la composizione delle città che le sculture architettoniche.     Le critiche erano scontate … ma io credo [...]

Who can Jump…Design

http://   …quando non esiste limite tra la forma, la musica e la danza  e le linee si trasformano in “segni”. Ogni anima è libera di creare forme, vince chi Osa, fondamentale la levità, chi sa Saltare… Disegna.    (S.C.)

IntHeArt

…………………………………………………………………………